Cosa visitare, dove e quando visitare l'isola di Pico

Cosa visitare, dove e quando visitare l'isola di Pico
Pubblicato da:   Toni Martins
Stagione consigliata:   Tutto l´anno
Durata raccomandata:   4 giorni
Situata nel gruppo centrale delle isole Azzorre, l'isola di Pico è una delle isole con un grande potenziale turistico e luoghi interessanti da visitare.
Per raggiungere l'isola di Pico dalla terraferma, hai la possibilità di un volo diretto, Lisbona/Pico, hai l'opzione Lisbona/Faial e poi il traghetto dalla città di Horta a Madalena do Pico, con diversi collegamenti giornalieri e l'opzione Lisbona/Ponta Delgada o Terceira/Pico. Poiché ho scelto di visitare le 3 isole del gruppo centrale, ho preferito viaggiare a Faial, noleggiare un'auto a Faial e andare nelle altre isole.
Il collegamento in traghetto Faial/Pico dura circa 30 minuti, i traghetti sono nuovi, moderni e in ottime condizioni.
Uno dei miei consigli è quello di noleggiare un'auto e scoprire l'isola e tutto quello che ha da mostrarti, non temere perché è un'isola e come tale non ti perderai, ma con l'auto potrai fermati quando vuoi, dove vuoi e rimani quanto vuoi.
Una delle più grandi attrazioni oggi per chi visita l'isola di Pico è scalare la sua montagna, la più alta del Portogallo a 2.351 m. In cima alla montagna si trova il cratere del vulcano e all'interno di questo cratere, in un'eruzione più recente, è emersa un'altra elevazione più piccola, che i Picaroto chiamano Piquinho, alta circa 70 metri.
Salire in cima alla montagna ha alcune condizioni e regole. Prima di tutto bisogna essere in buona forma fisica, la salita è molto difficile, ci vogliono sempre più di 3 ore e molto di più se non si è in ottima forma fisica, spesso si dovrà arrampicare a quattro zampe. Il punto di partenza dell'escursione è a Casa da Montanha che si trova a metà della montagna, è lì che devi prima registrarti e informare se salirai da solo o con una guida, anche salendo da solo, devi ricevere un Sistema GPS a che è sempre localizzato. a seconda di come si sale c'è un costo (tra i 25€ e i 65€), ma è sempre consigliato andare con una guida. Non dimenticare di stipulare una buona assicurazione, perché se ti succede qualcosa, il costo dell'evacuazione è molto alto.
Un'altra delle grandi attrazioni sono i vigneti di corral e, naturalmente, per godersi le deliziose viti che produce quest'isola.

Il viaggio

Maddalena do Pico

  Ferry ilha do Pico para ilha do Faial  
Madalena
  Igreja Matriz de Madalena do Pico  
Madalena
  Antigo cais de Madalena do Pico  
Madalena

Capitale dell'isola di Pico, Madalena do Pico si trova all'estremità occidentale dell'isola di Pico, essendo il comune più recente dell'isola, essendo stato creato l'8 marzo 1723.
Poiché la sua posizione è favorita dalla sua vicinanza alla città di Horta e dalla distanza più breve tra l'isola di Pico e l'isola di Faial, ora è il porto principale dell'isola.
Il villaggio ha buoni ristoranti, hotel ed è il più popoloso dell'intera isola.
Commento Maddalena do Pico
Aggiungi foto a: Maddalena do Pico


Museo della vigna e del vino dell'isola di Pico

  Museu da vinha e do vinho da Ilha do Pico  
Madalena
  Museu da vinha e do vinho da Ilha do Pico  
Madalena
  Museu da vinha e do vinho da Ilha do Pico  
Madalena
  Museu da vinha e do vinho da Ilha do Pico  
Madalena
  Museu da vinha e do vinho da Ilha do Pico  
Madalena

Altro luogo da non perdere è la visita al museo del vino.
Qui scoprirete tutta la storia dei vini Pico, i vigneti del recinto, gli alambicchi e una vista panoramica dove si possono ammirare i famosi recinti dei vigneti.
Installato nell'ex Convento delle Carmelitane, il museo è stato inaugurato nel 1999. Durante i mesi di settembre, permette ai visitatori di partecipare alla vendemmia.
Commento Museo della vigna e del vino dell'isola di Pico
Aggiungi foto a: Museo della vigna e del vino dell'isola di Pico


Cantina sull'isola di Pico

  Adega vitivinícola da ilha do Pico  
Madalena

Andare sull'isola di Pico e non visitare una cantina è quasi come non andare a Pico, abbiamo visitato la cantina più antica dell'isola dove abbiamo degustato diversi vini Pico prodotti in questa cantina e dove siamo stati informati non solo della storia, ma delle varie tipologie di uve e vini prodotti in cantina e anche sull'isola.
Siamo stati molto presenti, con una spiegazione tecnico-professionale molto ben presentata. Non perdere questa visita
Commento Cantina sull'isola di Pico
Aggiungi foto a: Cantina sull'isola di Pico


Bar Cela, isola di Pico

  Cela bar  
Madalena
  Cela bar  
Madalena

Diventato un punto di riferimento imperdibile sull'isola di Pico, Cela Bar ha vinto premi di architettura, grazie alle sue forme e ai materiali utilizzati. Situato in riva al mare con vista sul canale Faial/Pico e sulla città di Horta dall'altra parte, questo bar ha una struttura in legno che ricorda il dorso di una balena.
Diciamo che merita una visita per la sua architettura e posizione.
Commento Bar Cela, isola di Pico
Aggiungi foto a: Bar Cela, isola di Pico


Villaggio di Cachorro

  Cachorro, Ilha do Pico  
Cachorro
  Cachorro, Ilha do Pico  
Cachorro
  Cachorro, Ilha do Pico  
Cachorro
  Cachorro, Ilha do Pico  
Cachorro

Situato vicino all'aeroporto sull'isola di Pico, il villaggio di Cachorro è anche uno dei luoghi da non perdere. Quando visiti questo villaggio, avrai la sensazione di viaggiare indietro nel tempo. Tipiche case isolane costruite in pietra lavica. Il nome è dovuto ad una formazione rocciosa a forma di testa di cane. Altra attrattiva di questo borgo sono le formazioni rocciose, gli archi formati da roccia vulcanica attraverso i quali il mare entra nelle giornate con mare mosso sono un vero spettacolo della natura. Queste formazioni sono composte da grotte vulcaniche e tubi di lava, questi si estendono nel mare provocando forti vortici e vortici nelle acque marine quando penetrano nei loro tunnel e grotte vulcaniche.
Commento Villaggio di Cachorro
Aggiungi foto a: Villaggio di Cachorro


Lajido, isola di Pico

  Lajido, Ilha do Pico  
Lajido
  Lajido, Ilha do Pico  
Lajido
  Lajido, Ilha do Pico  
Lajido
  Lajido, Ilha do Pico  
Lajido
  Lajido, Ilha do Pico  
Lajido

Uno dei luoghi da non perdere quando si visita l'isola di Pico, Lajido, deriva il suo nome dal fatto che si trova su estese colate laviche. Il villaggio di Lajido, si trova in riva al mare sulla costa nord dell'isola di Pico, pieno di vecchie cantine o non era per Lajido famoso fin dall'inizio per il suo vino liquoroso che ha dato tanta fama ai vini dell'isola di Pico. È anche a Lajido che si trova una delle aree più importanti per la coltivazione della vite sull'isola di Pico, principalmente il famoso VERDELHO. È qui che potrai ammirare i recinti dei vigneti di Verdelho e i recinti destinati alla coltivazione dei fichi. La maggior parte delle case di Lajido ha un'architettura tradizionale, mantenendo la costruzione in pietra lavica. Troverai facilmente una cantina dove potrai imparare non solo sulla produzione del vino ma anche sulla produzione del brandy.
Commento Lajido, isola di Pico
Aggiungi foto a: Lajido, isola di Pico


São Roque do Pico

  São Roque do Pico  
São Roque do Pico
  São Roque do Pico  
São Roque do Pico

São Roque do Pico si trova sulla costa settentrionale dell'isola di Pico, è a São Roque do Pico che si trova uno dei porti più importanti di quest'isola. São Roque do Pico è stata molto segnata dall'industria della caccia alle balene, con una delle principali attrazioni essendo la visita al museo dell'industria della caccia alle balene, il convento di São Pedro de Alcântara, la piscina naturale di Cais do Pico, tra gli altri.
Commento São Roque do Pico
Aggiungi foto a: São Roque do Pico


Faro di Ponta da Ilha


Il faro di Ponta da Ilha, noto anche come faro di Manhenha, si trova all'estremità orientale dell'isola di Pico. Costruito nel 1946, merita una visita, non tanto per il faro ma per tutto quello che vedrai e scoprirai lungo la strada fino ad arrivarci. Il faro non è aperto al pubblico.
Commento Faro di Ponta da Ilha
Aggiungi foto a: Faro di Ponta da Ilha


Lagune del picco centrale


Una delle lagune più famose è la laguna del Capitão, ma se entri dall'altopiano centrale potrai ammirare diversi laghi e lagune oltre alla bellezza dei paesaggi di questa parte dell'isola di Pico.
Commento Lagune del picco centrale
Aggiungi foto a: Lagune del picco centrale


Paesaggi del centro dell'isola di Pico

  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Ribeira Grande
  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Ribeira Grande
  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Ribeira Grande
  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Cascalheira
  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Fetais
  Paisagens do centro da Ilha do Pico  
Fetais

Se vai all'estremità orientale dell'isola e ritorni attraverso il centro dell'isola utilizzando strade secondarie, potrai ammirare splendidi paesaggi, lagune e piccole caldere vulcaniche. I paesaggi dell'altopiano centrale sono veramente ammirevoli. I pascoli con le mucche tra il verde, visti su entrambi i lati dell'isola dai punti più alti, sono qualcosa da non perdere, puoi anche raggiungere questo altopiano usando la strada N3 passando per Lagoa do Capitão.
Commento Paesaggi del centro dell'isola di Pico
Aggiungi foto a: Paesaggi del centro dell'isola di Pico


Strada N3 o strada longitudinale

  Estrada N3 ou estrada longitudinal  
São Caetano
  Estrada N3 ou estrada longitudinal  
Lajes do Pico
  Estrada N3 ou estrada longitudinal  
Lajes do Pico

La strada N3 o anche conosciuta come la strada longitudinale ha 23 km, di cui 9 km sono un lungo rettilineo, questo rettilineo è il più lungo dell'arcipelago delle Azzorre e uno dei rettilinei più lunghi del Portogallo. Fa anche parte della Top 10 delle cose da non perdere sull'isola di Pico. È attraverso questa strada che puoi facilmente raggiungere il Lago do Capitão, e se vuoi avere la migliore prospettiva del Monte Pico, è qui su questa strada che otterrai la migliore foto. La strada N3 o Longitudinale è stata considerata da una rivista internazionale la strada più bella del Portogallo.
Lungo questa strada troverai molte belle sorprese, ad esempio mucche sulla strada, mucche ovunque che abbelliscono i paesaggi. Pertanto, non dimenticare di includere questa strada nel tuo itinerario quando visiti l'isola di Pico.
Commento Strada N3 o strada longitudinale
Aggiungi foto a: Strada N3 o strada longitudinale


Monte Picco

  Montanha do Pico  
São Caetano
  Montanha do Pico  

La montagna che gli abitanti dell'isola (i picarotos) non chiamano monte Pico, ma semplicemente montagna, è l'immagine che rappresenta l'isola. Il monte Pico è oggi una delle maggiori attrazioni per il numero di turisti provenienti da tutto il mondo che vengono qui per l'avventura e l'esperienza unica di scalare questa montagna, la più grande del Portogallo con i suoi 2351 metri di altezza. Il punto di partenza per la salita del Monte Pico è la casa di montagna, che di per sé rappresenta già praticamente la metà dell'altezza. Per scalare la montagna è necessario prestare attenzione ad alcune condizioni. Prima di tutto bisogna essere in ottima forma fisica, la durata della salita e discesa è di circa 4 ore, dimentica chi pensa che scendere sia facile, non lo è, forse scendere è ancora più difficile che salire perché io spesso se sali ti devi aiutare con le mani, immagina di scendere. Un'altra condizione è che sia necessario prenotare, anche se non si va con una guida e non dimenticare che in alta stagione è necessario effettuare la prenotazione per effettuare la salita con largo anticipo. Per poter salire, devi anche recarti alla Mountain House per ricevere il dispositivo GPS che dovrai utilizzare durante tutto il viaggio e che ti salverà in caso ti perdessi o dovessi essere evacuato, conoscendo la tua posizione. Per salire è necessario rispettare l'orario in modo da poter rientrare prima che cali la notte, a meno che non si faccia il percorso con pernottamento. Si consiglia di effettuare la salita accompagnati da una guida. Un'altra cosa da non dimenticare è stipulare un'assicurazione speciale per le avventure perché l'evacuazione, se necessaria, è molto costosa.
Se visiti l'isola di Pico con l'intenzione di fare la scalata, dovresti fermarti per diversi giorni per poter arrampicare in un giorno con buone condizioni meteorologiche, quindi dovresti rimanere almeno una settimana
Se non vuoi fare la scalata, puoi sempre andare alla casa di montagna e guardare i video e le spiegazioni sul Monte Pico.
Commento Monte Picco
Aggiungi foto a: Monte Picco


Mulino Frade, isola di Pico

  Moinho do Frade, Ilha do Pico  
Criação Velha
  Moinho do Frade, Ilha do Pico  
Criação Velha
  Moinho do Frade, Ilha do Pico  
Criação Velha
  Moinho do Frade, Ilha do Pico  
Criação Velha

Inserito al centro di uno dei vigneti più grandi dell'isola, il mulino Frade offre un'immagine suggestiva che spicca in mezzo ai recinti. Moinho do Frade è stato ricostruito nel 2003/2004. La ricostruzione è stata fatta per essere una copia del mulino originale in cui la sua funzione era la macinazione dei cereali.
Commento Mulino Frade, isola di Pico
Aggiungi foto a: Mulino Frade, isola di Pico


Vigneti Corral

  Vinhas de Curral  
Criação Velha
  Vinhas de Curral  
Criação Velha
  Vinhas de Curral  
Cais do Mourato

Forse anche più visitati del Monte Pico, i vigneti del recinto sono la cosa più bella che l'isola ha da offrire. Troverai queste costruzioni in tutta l'isola ma con una maggiore incidenza sulla costa sud. È qualcosa che non puoi davvero perdere. Sai che se mettessi in fila tutte le pietre che costruiscono i recinti, creerebbero una linea che farebbe il giro del pianeta terra quasi 2 volte intorno all'equatore. I vigneti del recinto sono ora Patrimonio dell'Umanità, il che consente la loro continuità e manutenzione. Ogni recinto non ha più di 4 piedi di viti e così via
a per immaginare il lavoro necessario per arrivare al vino, bisogna potare, solforare, raccogliere, tenere interi i muri e tutto questo manualmente, oltre a guardare i recinti sembra più un gioco di labirinti, nei vigneti più grandi arrivare al centre das vines è un rompicapo e un lavoro incredibile in quanto devi trasportare l'uva attraverso i labirinti. Ecco perché il vino è più costoso, ma è molto buono. La storia dice che gli zar di Russia bevevano solo questo vino.
Commento Vigneti Corral
Aggiungi foto a: Vigneti Corral


Paesaggi lungo la costa meridionale

  Paisagens ao longo da costa sul  
Cachorro
  Paisagens ao longo da costa sul  
Cais do Mourato
  Paisagens ao longo da costa sul  
Criação Velha

Un'altra strada da non perdere è quella che va da Madalena verso Candelária ma sempre sul lungomare. Qui è possibile apprezzare tutta la bellezza e tutto il lavoro che era ed è la costruzione dei recinti per proteggere e piantare le viti. Una strada da non perdere. È anche attraverso questa strada che potrai visitare il mulino Frade e i vigneti che lo circondano.
Commento Paesaggi lungo la costa meridionale
Aggiungi foto a: Paesaggi lungo la costa meridionale


Lajes do Pico

  Lajes do Pico  
Lajes do Pico
  Lajes do Pico  
Lajes do Pico

Il villaggio di Lajes do Pico era dove iniziò l'insediamento dell'isola, il primo colono fu solo un uomo e il suo cane che vissero da soli per qualche tempo, la storia racconta che circa un anno. Si sa che l'uomo si chiamava Fernão Álvares Gospel, Fernão Álvares stabilì la sua residenza nell'anno 1460, forse per la necessità di approvvigionamento idrico, costruì la casa accanto al torrente esistente lì e per molti anni fu conosciuta come Ribeira di Fernando Alvares. Lajes do Pico è stata per anni il centro dell'attività di caccia alle balene e attualmente è possibile visitare il Museo della caccia alle balene dove è possibile conoscere questa attività. Consiglio di visitare la zona del porto peschereccio, il centro storico e la chiesa parrocchiale.
Commento Lajes do Pico
Aggiungi foto a: Lajes do Pico


Paesaggi dell'isola di Pico

  Paisagens da Ilha do Pico  
Madalena
  Paisagens da Ilha do Pico  
Lajido
  Paisagens da Ilha do Pico  
Criação Velha
  Paisagens da Ilha do Pico  
Pontas Negras

Principalmente nel Centro/Est dell'isola, utilizzando una delle strade secondarie che attraversano quella parte dell'isola e verso le lagune, troverete paesaggi molto belli. Siamo partiti dall'estremità est, da Farol verso le lagune lungo strade secondarie, non spaventarti perché all'inizio sembra che la strada sia molto brutta e finirà per non dare accesso a nessuna parte ma non è così, continua così, Se hai un GPS, usalo e vai sui laghi e sulle vette e vedrai che ne vale davvero la pena. vedere le immagini
Commento Paesaggi dell'isola di Pico
Aggiungi foto a: Paesaggi dell'isola di Pico


Ristorante O Petisca, isola di Pico

  Restaurante o Petisca, Ilha do Pico  
Madalena

Durante il nostro soggiorno sull'isola di Pico, ogni volta che eravamo nelle vicinanze abbiamo approfittato per pranzare in questo ristorante, il motivo è perché a pranzo ha un buffet self-service, ottima varietà e qualità e un prezzo non eccessivo.
Quindi qui lasciamo la nostra raccomandazione se visiti l'isola di Pico.
Commento Ristorante O Petisca, isola di Pico
Aggiungi foto a: Ristorante O Petisca, isola di Pico


Commenti
Non ha ancora commenti per
Cosa visitare, dove e quando visitare l'isola di Pico
Lascia il tuo commento

  Grazie

Altri percorsi

Rota das Aldeias, Vilas e Cidades históricas do centro de Portugal
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 595 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Escapadinha de fim de semana a Elvas no Alentejo
Itinerario per: Portogallo
Pubblicato da: Toni Martins
8 países (Republica Checa, Áustria, Eslováquia, Hungria, Croácia, Eslovénia, Itália, Alemanha)
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Repubblica Ceca
Distanza da percorrere: 3370 km
Pubblicato da: Antonio Martins
O que visitar, onde e quando visitar a Ilha de São Jorge nos Açores
Itinerario per: Portogallo
Pubblicato da: Toni Martins
Visitando a Toscana em carro de aluguer e autocaravana
Itinerario per: Italia
Distanza da percorrere: 200 km
Pubblicato da: Toni Martins
Internet Satélite para autocaravana, como funciona e quanto custa
Itinerario per: Portogallo
Pubblicato da: Toni Martins
O que visitar, onde e quando visitar a Ilha do Faial
Itinerario per: Portogallo
Pubblicato da: Toni Martins
Visitando Pisa em autocaravana (MotorHome)
Itinerario per: Italia
Pubblicato da: Toni Martins
Roteiro das vilas Medievais da Toscana
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Italia
Distanza da percorrere: 374 km
Pubblicato da: Toni Martins
Rota dos Castelos do Alentejo
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 431 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Rota do Rio Guadiana
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 309 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Roteiro dos Mais Belos Lagos de Itália
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Italia
Distanza da percorrere: 1305 km
Pubblicato da: Toni Martins
O que visitar, o que fazer em Buenos Aires
Itinerario per: Argentina
Pubblicato da: Angela Martins
Visitando a Aldeia de Pitões das Júnias
Itinerario per: Portogallo
Pubblicato da: Toni Martins
Rota Romântica da Alemanha
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Germania
Distanza da percorrere: 416 km
Pubblicato da: Toni Martins
Roteiro das Praias da Costa Vicentina
Itinerario per Motorhome
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 239 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Visitando Florença / Firenze, Toscana
Itinerario per: Italia
Pubblicato da: Toni Martins
Rota do Rio Douro
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 300 km
Pubblicato da: Antonio Martins
De Maputo à Ilha de Moçambique
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Mozambico
Distanza da percorrere: 2994 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Do Rio de Janeiro a Santos
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Brasile
Distanza da percorrere: 589 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Roteiro das praias e vilas históricas da região de Porto Seguro
Itinerario per: Brasile
Distanza da percorrere: 155 km
Pubblicato da: Toni Martins
Roteiro dos Castelos e Palácios do Vale do Loire
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Francia
Distanza da percorrere: 309 km
Pubblicato da: Toni Martins
Visitando as ruinas de Pompeia e as ruinas de Herculano
Itinerario per: Italia
Pubblicato da: Toni Martins
Roteiro Nápoles, Costa Amalfitana e Capri
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Italia
Distanza da percorrere: 236 km
Pubblicato da: Toni Martins
Visitando Soajo, Lindoso e Aldeia das Pontes
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 36km
Pubblicato da: Toni Martins
Roteiro para visitar Cinque Terre em Autocaravana (MotorHome)
Itinerario per: Italia
Pubblicato da: Toni Martins
Rota das Aldeias de Xisto
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 429 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Rota de Buenos Aires a Ushuaia ao longo da Ruta 3
Itinerario per 4x4
Itinerario per: Argentina
Distanza da percorrere: 3900 km
Pubblicato da: Antonio Martins
Roteiro do Paraguai e Bolívia incluindo a Rota da Morte
Itinerario per 4x4
Itinerario per: Paraguay
Distanza da percorrere: 2667 km
Pubblicato da: Toni Martins
Rota dos 19 Castelos da região da Serra da Estrela
Itinerario per Qualsiasi veicolo
Itinerario per: Portogallo
Distanza da percorrere: 531 km
Pubblicato da: Toni Martins
 

Perché prenotare con ROTAS TURISTICAS
I migliori prezzi
Le nostre partnership con i più grandi operatori del mondo offrono una ricerca sui migliori prezzi sul mercato.
Più opzioni
In Rotas Turisticas è possibile prenotare l´hotel, acquistare il biglietto aereo, prenotare il trasferimento dall´aeroporto all´hotel e viceversa, prenotare escursioni locali, noleggiare l´auto, stipulare un´assicurazione di viaggio e consultare i luoghi da visitare e dove andare.
Destinazioni di vacanza
Centinaia di destinazioni per le vacanze con tutte le opzioni che ti consentono di scegliere facilmente la destinazione più adatta alla tua vacanza da sogno.


Seguici sui social network
  

 
Rotas Turisticas
Grupo Público · 8.410 membros
Aderir ao grupo
Podem publicar fotos das vossas viagens, férias, locais que estiveram ou gostariam de estar. Podem divulgar negócios ou actividades...